fbpx

Lo Spot Palatino è un’area compresa tra le rughe palatine dietro la papilla retroincisiva, sede di cinque diversi tipi di esterocettori, si trova proprio allo sbocco del canale nasopalatino.

In questa area, Spot Palatino, poggia la lingua in condizioni di riposo, in posizione quasi verticale e semiflessa, in equilibrio tra il muscolo stiloglosso e genioglosso.

Lo stimolo dei cinque esterocettori di questa stessa area avviene durante il corretto atto deglutitorio (ogni 20″ circa) da parte della punta della lingua che trova qui il punto di appoggio per la spinta necessaria alla deglutizione.

Dalle ricerche effettuate (Halata Z., Baumann K.I., 1999) si è visto che nel punto dello Spot Palatino sono presenti una quantità elevatissima di ben 5 tipi diversi di esterocettori, presenti anche a livello della pianta del piede.

Enorme interesse ha suscitato il constatare che pazienti con disfunzioni della deglutizione spesso presentavano atteggiamenti posturali generali alterati, che miglioravano facendo posizionare la lingua sullo Spot Palatino (Scoppa 2005).

A livello dello Spot Palatino c’è l’emergenza del nervo naso-palatino, ramo della seconda branca del Trigemino, che è il più grande nervo cranico che innerva la faccia, occhi, naso e bocca.

La stimolazione delle terminazioni nervose del n. naso-palatino produce un’attivazione di tutta la via nervosa trigeminale che va direttamente al cervello.

Il fenomeno è stato osservato da numerose ricerche con uso di stabilometria statica sia ad occhi aperti e occhi chiusi in presenza o meno di stimolazione dello Spot Palatino da parte della lingua.

Pedana Stabilometrica sabotspedana stabilometrica sabots_2

I risultati ottenuti (Prof. M. Ranieri, U.O. di Medicina Fisica e Riabilitazione del Policlinico di Bari), hanno riscontrato un “miracoloso” capovolgimento dell’esame stabilometrico con stimolazione linguale sullo Spot Palatino.

In quest’ultimo periodo, l’attenzione degli specialisti prende in considerazione la rifunzionalizzazione linguale come il mediatore del recupero generale dell’organismo attraverso la stimolazione trigeminale da parte della lingua sullo Spot Palatino.

La Terapia Miofunzionale della Deglutizione ha come obiettivo quello di far rendere conto al paziente della propria patologia, di imparare a deglutire correttamente, ed infine di automatizzare il movimento corretto.

 

Scuola in Posturologia

ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Diploma in Posturologia riconosciuto in tutta Europa.

L'unica in Italia: Pratica, Multidisciplinare, Completa.

180 ore di formazione frontali teorico/pratiche.

Corsi di Formazione in Programma

Clicca su ciascun Corso per vedere Date, Città e posti disponibili.

RESTIAMO IN CONTATTO

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere Info sui contenuti, Novità sugli eventi e Sconti sui Corsi di Formazione!

Trattamento dei dati Personali

Perfetto! Adesso conferma la tua iscrizione cliccando sul link che riceverai alla mail indicata!