fbpx

Test di Thomas – Test Ileopsoas

Il Test di Thomas permette di valutare la flessione dell’anca in decubito supino e l’eventuale retrazione muscolare, monolaterale o bilaterale, dei muscoli flessori dell’anca, ileopsoas.

L’estensione dell’anca dipende dalla lunghezza dei muscoli flessori dell’anca, in particolare valuteremo:

  • Il muscolo ileopsoas
  • Il muscolo retto femorale, tensore della fascia lata e muscolo sartorio

Valutazione della Flessibilità del Muscolo Ileopsoas

Si chiede al Paziente di stendersi in decubito supino a gambe distese.

L’anca controlaterale all’arto in esame viene flessa fino ad ottenere l’appiattimento della lordosi lombare.

Provocando l’appiattimento della lordosi lombare e conseguente retroversione del bacino, porremo in trazione il muscolo ileopsoas dell’arto disteso sul pavimento.

Se uno il muscolo è retratto, la gamba distesa si solleverà provocando un innalzamento del ginocchio.

In questa posizione si valuterà il grado di sollevamento del Cavo Popliteo (ginocchio) della gamba in esame.

Il grado di retrazione può essere ottenuto misurando l’angolo di flessione del ginocchio.

 

F. Kendall 2005

nuova edizione 2019-2020

Scuola in posturologia

Pratica, Completa e di Qualità

ISCRIZIONI APERTE

DA SETTEMBRE 2019

Valutazione della Flessibilità del Retto del Femore

Si chiede al paziente di porsi in decubito supino su un lettino o su una panca piana.

Il gluteo dell’arto in esame sarà posto sul bordo del lettino, permettendo la flessione del ginocchio.

Il test consiste nel portare una coscia verso il petto mentre si valutano i flessori dell’anca controlaterali.

In condizioni Fisiologiche la superficie posteriore della coscia dovrebbe toccare il lettino durante l’appiattimento della lordosi lombare.

Se l’angolo al ginocchio rimane di circa 80°, ma la superficie posteriore della coscia non tocca il lettino, si evincerà una retrazione dei muscoli flessori dell’anca (retto del Femore, Tensore della fascia lata, Sartorio).

Scuola annuale in Posturologia Funzionale

180 ore di formazione frontali teorico/pratiche, 10 Attestati, 2 Diplomi Nazionali, 10 docenti. Dal 24 Settembre 2016, richiedi maggiori info!

F. Kendall 2005

Corsi di Formazione in Programma

Clicca su ciascun Corso per vedere Date, Città e posti disponibili.

Un ulteriore modalità per testare il grado di retrazione del retto del femore, può essere eseguita chiedendo al soggetto di sdraiarsi sul pavimento in decubito supino con le gambe flesse e le piante dei piedi poggiati al pavimento.

Si chiederà all’esaminato di sollevare il busto fino ad fletterlo completamente.

Si valuterà se durante il sollevamento le piante dei piedi si staccano o meno dal pavimento.

Nel momento in cui le piante dei piedi si sollevano dal pavimento, si evincerà una retrazione del retto del femore che facendo punto fisso sul cresta iliaca, tira a se la tibia.

RESTIAMO IN CONTATTO

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere Info sui contenuti, Novità sugli eventi e Sconti sui Corsi di Formazione!

Trattamento dei dati Personali

Perfetto! Sei Iscritto alla Newsletter, da questo ti terremo aggiornato su tutte le novità!

×

Ciao!

Hai bisogno di info o assistenza?

Clicca sull'immagine sotto per chattare su WhatsApp.

×